Home » I partners del progetto

I partners del progetto

I partners e il ruolo nel progetto

Il progetto è condotto da un consorzio di soggetti aventi diversa natura, portatori di esperienze e competenze fra loro complementari:

Adiconsum

Adiconsum - Sypcit

Adiconsum, Associazione Difesa Consumatori e Ambiente promossa dalla CISL, è da sempre impegnata nella protezione dei diritti e degli interessi dei consumatori, fra i quali segnatamente il diritto alla privacy e alla sicurezza in rete; Adiconsum ha svolto numerose campagne di informazione, formazione e sensibilizzazione, orientate a rendere i cittadini consapevoli dei rischi e capaci di gestire oculatamente i propri rapporti di consumo. In materia di prevenzione del furto di identità, Adiconsum ha coordinato l’importante progetto MEisMINE, con la qualificata partecipazione di numerosissimi enti e organizzazioni dal mondo istituzionale, imprenditoriale, associativo e forze dell’ordine. Come coordinatore del progetto Sypcit, Adiconsum ha il compito di trasferire le conoscenze tecniche e gli strumenti sviluppati ai potenziali gruppi target, organizzare la campagna informativa, curare la comunicazione e gestire gli eventi.

Expert System

Expert System - Sypcit

Expert System è una società con grande esperienza nel campo dei sistemi di gestione e analisi delle informazioni: ha creato il sistema Cogito, motore semantico impiegato per attività di disambiguazione, tagging e categorizzazione del contenuto testuale. Sulla base del sistema esistente, Expert System nel progetto ha il compito di creare la piattaforma Sypcit, che sarà messa a disposizione delle forze dell’ordine come sostegno alle attività investigative.

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata - Sypcit

L’università di Roma Tor Vergata, Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ingegneria Informatica, è portatrice del know-how tecnico e scientifico necessari per lo sviluppo degli strumenti e dei metodi adottati nel progetto. Curerà lo sviluppo della APP per smartphone, la raccolta di informazioni sullo stato dell’arte in materia, supporterà la progettazione della piattaforma e l'indagine sul campo.

Kaspersky Lab Italia

Kaspersky Lab Italia - Sypcit

Kaspersky Lab Italia è nel gruppo dei partners il soggetto con più specifica competenza in materia di sicurezza informatica. Attraverso le sue abituali attività d’impresa, Kaspersky Lab Italia dispone di una vasta mole di informazioni sulle più diverse tipologie di scam e sulle tecniche utilizzate a fini criminali per la sottrazione indebita dei dati personali e sensibili. Collaborerà alla raccolta di fonti per la creazione della specifica ontologia e tassonomia della Piattaforma Sypcit, alla valutazione e al perfezionamento degli strumenti.

 

Guardia di Finanza

Guardia di Finanza - Sypcit

La Guardia di Finanza ha un importante ruolo nella validazione e nel testing degli strumenti tecnologici, creati dal progetto ai fini di prevenzione e repressione del furto di identità in rete. Sulla base delle varie casistiche di crimine note, delle denunce e  delle ricorrenti esigenze di raccolta delle informazioni nell’ambito delle procedure investigative, la Guardia di Finanza assicurerà il necessario raccordo tra la piattaforma Sypcit e le prassi operative delle forze dell’ordine.

InfoCons

InfoCons - Sypcit

InfoCons è un’associazione di consumatori Rumena, con grande esperienza in materia di educazione sociale. Ha partecipato al precedente progetto MEisMINE in materia di furto di identità, sempre coordinato da Adiconsum.